300: Questo è Hellbazer, il grido dei fan all’ultimo numero Vertigo



Hellblazer: Molti tra voi l’avranno visto qualche tempo fa, nelle sale cinematografiche, in versione mora, con il bel volto tenebroso di Keanu Reeves, in un un pellicola, intitolata semplicemente Costantine, che ha fatto storcere il naso ai più, ma Hellblazer, questo il nome della testata dedicata al cialtronesco mago inglese, pubblicata oltre oceano nella linea Vertigo, for mature readers, della Dc Comics, gode, o almeno godeva di un inossidabile zoccolo duro di fan, abbastanza irritati al momento, perché tutto ciò, o quasi,  avrà fine con il numero 300.

Infatti trecento numeri fa, dopo una rapida comparsata nella serie Swamp Thing, allora gestita da quel genio creativo che è lo scrittore britannico Alan Moore (quello di V for Vendetta e della Lega degli Uomini Straordinari per intenderci), cominciava la vita editoriale di John Costantine. Ex punk ed ex amico di molti diventati troppo presto fantasmi, dedito alla magia e un po’ cialtrone. Questo personaggio border line ha avuto subito un forte seguito di pubblico, tanto da riuscire ad approdare al cinema,con fortune più o meno alterno.

Ora la serie, la più longeva della linea Vertigo, per volontà editoriale sta per chiudere. Infatti l”ultimo arco narrativo di un John Costantine già sposato, con tanto di funerale, comincia nel numero 298 e terminerà con il fatidico 300! e ci viene da gridare per combinazione numerica: Questo è Hellblazer!

Il personaggio traslocherà quindi nel mondo Dc, dove un primo assaggio c’è stato con la serie Justice League Dark: e ci vien nuovamente da gridare: Questo è Hellblazer! Come gli spartani di Frank Miller…

HLB_Cv300