Leggere i fumetti sull’e-book reader



I fumetti sono letteratura? Secondo gli appassionati del genere, ovviamente sì. I fumetti, infatti, non sono solo strisce divertenti ma vere e proprie opere letterarie, con personaggi entrati ormai nell’immaginario collettivo: Dylan Dog, Tin Tin, Valentina, i personaggi Disney, Zagor, Superman, gli X-men, Tex e mille altri. Oltre ai fumetti “a puntate” ci sono poi le graphic novel, dei veri e propri romanzi a fumetti creati da artisti di fama nazionale e internazionale.

Nella nuova era digitale, anche il fumetto è passato al nuovo supporto rappresentato da e-book reader e tablet. In Italia, ad esempio, alcune case editrici hanno creato la versione e-book dei loro fumetti più famosi, consentendo così ai fan di acquistare in ebook il fumetto e di leggerlo sul proprio dispositivo.

Leggere su e-book reader un libro o un fumetto ha molti vantaggi, perché:

  • il reader è leggero e maneggevole e si può portare con sé anche sui mezzi pubblici o in viaggio;
  • nel reader si possono archiviare migliaia di titoli, ecco perché rappresenta un’ottima soluzione quando si viaggia e si ha voglia, ad esempio, di portarsi dietro più titoli di libri o di fumetti;
  • i reader di nuova generazione consentono di leggere al buio senza stancare la vista, utilizzano un “inchiostro” elettronico che non affatica gli occhi perché è meno invasivo di un normale schermo;
  • i reader sono dotati di connessione Wi Fi per navigare su internet, anche se in alcuni modelli la navigazione è limitata ai soli store dove si possono acquistare nuovi titoli. In generale, gli e-reader non garantiscono buone performance di navigazione, perché non nascono come tablet.

Se si vuole uno strumento più evoluto e completo è meglio preferire un tablet, su cui è possibile scaricare le app per la lettura di e-book ( e quindi di e-comic) ed acquistare i titoli desiderati leggendoli tramite queste (ad esempio l’app di Kindle). Il tablet è una buona soluzione per quanto riguarda la navigazione e le funzionalità: oltre ai libri ed ai fumetti, si possono aver anche browser di navigazione, servizi di telefonia (tradizionale e VoIP per le sue tariffe di telefonia convenienti) e un mondo di app per qualunque esigenza. L’unica pecca del tablet è che pesa più di un e-reader, è meno maneggevole e non ha il display ottimizzato per la lettura. Ad esempio non è in grado di schermare la luce del sole e non si presta all’utilizzo nei luoghi aperti o soleggiati.
ebookreader