The Walking Dead 19: in marcia verso la guerra



Prima o poi doveva accadere e il momento sembra proprio essere giunto. Per risolvere la situazione è necessario ricorrere al più odioso degli strumenti immaginati dagli esseri umani per risolvere le controversie: una guerra. E il titolo del volume 19 di The Walking Dead preannuncia esattamente questo, la preparazione del conflitto.

IN MARCIA VERSO LA GUERRA (144 pagg., 13.50 euro), il nuovo capitolo della saga zombie di Robert Kirkman – in fumetteria a partire da giovedì 24 aprile – sancisce un evento fondamentale: l’alleanza con Ezekiel è ormai cosa fatta. Ora non resta che pianificare l’attacco alla roccaforte dei Salvatori. Rick, però, deve continuare a recitare la propria parte: da un lato deve fingere con Negan e fare in modo che non si accorga delle sue intenzioni; dall’altro deve continuare a tenere all’oscuro i compagni, per preservare la loro stessa sicurezza. Le cose non vanno sempre come dovrebbero, però, e il nemico è pronto a colpire in ogni momento, anche quando nessuno l’aveva previsto. La sorte degli esseri umani, comunque, dipende ancora una volta dall’uso della violenza. La semplice forza bruta, però, non può bastare a risolvere i conflitti. Occorrono astuzia, pianificazione e strategia. Chi avrà la meglio, alla fine? IN MARCIA VERSO LA GUERRA apre un ciclo narrativo ricco di colpi di scena e di scontri feroci, destinato a cambiare nuovamente il destino dei protagonisti di The Walking Dead. Ricordiamo inoltre che a partire dall’albo 18 del fumetto pubblicato da saldaPress hanno debuttato le strisce di Massimo Bonfatti, uno dei grandi autori del fumetto umoristico italiano. Ha lavorato a Cattivik e Lupo Alberto, ideato e disegnato I Girovaghi, creato con Claudio Nizzi quel capolavoro di Leo Pulp e fatto molte cose grandi e piccole dagli anni ’70 in poi. Il Bonfa ha una capacità di disegno e un talento mostruosi, di fronte ai quali si rimane spesso senza parole. Per averne una riprova è sufficiente tuffarsi tra le tavole dell’edizione saldaPress in grande formato di Leo Pulp: una gioia per gli occhi, che si perdono in una infinità di dettagli grotteschi e geniali, e un’esplosione di fantasia. Considerate tutte queste cose che farebbero venire voglia di lavorare col Bonfa a chiunque, saldaPress gli ha chiesto se aveva voglia di inventarsi qualcosa per l’edizione da edicola di The Walking Dead e il Bonfa ha detto sì. Un sì che ha reso molto felice saldaPress e che renderà felici i lettori che avranno la possibilità di leggere TUTTO QUELLO CHE AVRESTE VOLUTO SAPERE SUGLI ZOMBIE IL PROF. EUTANASIO LIMORTACCI VE LO SPIEGA!, cioè la striscia col titolo più lungo della storia del fumetto. Ogni mese il prof. Limortacci, accompagnato dall’improbabile nipote Wando, allieterà i lettori con brevi, spiazzanti, magnifiche lezioni sul mondo dei non-morti. E ci sarà da ridere, com’è giusto che sia quando un grande del fumetto umoristico come Massimo Bonfatti si mette in azione. E quando Bonfa si mette in azione – era un po’ che non lo faceva con una cadenza mensile – è una gioia per tutti. Limortacci veglia su di voi.

L’ appuntamento con il numero 19 di The Walking Dead è dunque fissato a partire da giovedì 24 in libreria, fumetteria e nello SHOP del sito saldaPress.