Topolino Applicazioni Apple: è l’orecchiuto Re dell’iPad!



Il fumetto più famoso di sempre, Topolino, non smette di evolversi. E da pochi giorni la versione italiana dello storico settimanale a fumetti è diventato un’applicazione colorata, divertente e interattiva. Un passaggio naturale, spiega Valentina De Poli, direttore di Topolino, visto che è sempre necessario essere al passo con i tempi senza tradire la propria natura.

Ed effettivamente il giornale su iPad mantiene tutte le caratteristiche tipiche di un settimanale con cui sono cresciute generazioni di italiani, ma al contempo assume un taglio moderno e multimediale. Ogni settimana infatti, solo per la versione per iPad, verrà pubblicata una storia “interattiva” ricca di effetti speciali, siano essi audio o visivi. Come tutte le altre storie anche questa potrà essere sfogliata “classicamente”.

Del resto, Topolino, non è solo un prodotto per i più piccoli; anche chi è diventato adulto non rinuncia, ogni tanto, a rimettere le mani su qualche vecchio albo, ritrovando sempre la piacevolezza di un tempo.

Il folto gruppo di disegnatori che fa capo alla direzione di Topolino ha accolto con molto entusiasmo questa innovazione, capendo il potenziale di “valorizzazione” che la pubblicazione per iPad porta con se. Un’evoluzione positiva per tutto il loro ambito lavorativo. E tornando alle parole di Valentina De Poli (riportate da Repubblica.it) ” l’obbiettivo è quello di rendere le storie speciali, anche attraverso gli ‘effetti speciali’, che non stravolgono il lavoro dei disegnatori ma lo arricchiscono i nuove possibilità e sfumature”.

Ricordiamo che la Walt Disney Company Italia, fondata nel 1938 è stata la prima filiale internazionale Disney nel mondo. Ed il settimanale che viene pubblicato da noi è qualcosa che non conosce uguali in nessun altro paese, al punto che spesso Disney decide di tradurre le storie realizzate in Italia anche per altri paesi.